www.archive-it-2014.com » IT » A » AEPER

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".

    Archived pages: 54 . Archive date: 2014-10.

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: .. chi siamo.. cosa facciamo.. cosa puoi fare tu.. attività culturali.. materiali.. eventi.. Menù a tema alla Locanda dei Golosi.. Centro Geode.. Il geode è apparentemente un semplice e comune sasso ma all interno nasconde una miriade di cristalli e di colori iridescenti: così, andando oltre l apparenza, si scopre con sorpresa un vero tesoro.. Abbiamo preso il nome di questo minerale e lo abbiamo dato al nostro centro perché metaforicamente ci ha subito trasmesso la possibilità di cambiamento e di crescita che ogni persona può cogliere nella propria vita.. www.. centrogeode.. it.. Cooperativa sociale.. Aeper.. Associazione.. Fondazione.. Don Primo Bonassi.. Comunità.. Nazareth.. Cooperativa.. Refit.. Edizioni.. gruppo Aeper.. Azienda agricola.. La Pèta.. Gruppo A.. E.. P.. R.. Animazione, educazione, prevenzione.. e reinserimento.. Il Gruppo AEPER nasce ufficialmente nel 1980 a Bergamo, dopo alcune esperienze di volontariato che ancora oggi la caratterizzano, nelle seguenti aree:.. aggregazione,.. prevenzione del disagio giovanile,.. cura a minori,.. presenza in situazioni di disagio adulto e famigliare,.. formazione,.. animazione,.. orientamento,.. volontariato interno e internazionale.. e promozione della cultura.. Appuntamenti.. Tutti gli eventi.. Festa di Prima Estate Gruppo AEPER - Estrazione lotteria 2014.. Sezione:.. Generiche.. 07.. lug.. LE CRISI ADOTTIVE - un convegno, un percorso formativo.. Cooperativa sociale Aeper.. 05.. 08.. Rimani in contatto con Aeper.. Iscriviti alla newsletter! Rimani aggiornato sulle novità Aeper!.. Leggi e accetta informativa privacy*.. Aeper social.. CHIUDI.. Informativa ai sensi dell’art.. 13 D.. Lgs.. 196/2003.. Ai sensi dell’articolo 13 del D.. Lgs n.. 196/2003 Le forniamo le seguenti informazioni: Aeper utilizzerà i vostri dati per i seguenti scopi: Invio di E-Mail e comunicazioni pubblicitarie, per adempiere agli obblighi di legge derivanti anche da normative locali e comunali nonché da norme del diritto civile e penale, per adempiere ad eventuali obblighi contrattuali nei confronti dell’interessato, alla tutela del credito e gestione del debito.. I vostri dati saranno elaborati e memorizzati in formato elettronico.. Si garantisce ai sensi di legge che il trattamento dei dati personali avviene nel rispetto dei diritti fondamentali nonché della dignità dell’interessato, in particolare per quanto riguarda la segretezza, l’identità personale e il diritto alla tutela degli stessi.. In relazione alle finalità di cui sopra i  ...   vostra comodità riproduciamo integralmente:.. Articolo 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.. 1.. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.. 2.. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:.. a) dell'origine dei dati personali;.. b) delle finalità e modalità del trattamento;.. c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;.. d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;.. e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.. 3.. L'interessato ha diritto di ottenere:.. a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;.. b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;.. c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.. 4.. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:.. a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;.. b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.. I diritti in oggetto possono essere esercitati, anche per il tramite di un incaricato, mediante richiesta rivolta al titolare della società.. ________________________________________.. Copyright 2014 Gruppo Aeper.. All Rights Reserved.. Gruppo Aeper - Codice Fiscale 09864536721 - Sede Via Orto, 10 - Bergamo.. Credits.. Tel.. 035 243190..

    Original link path: /
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: Home.. / cosa puoi fare tu / dona ora.. Dona ora.. Come sostenerci.. Diventa volontario.. Dona.. DONARE AD AEPER PER:.. Donare ad Aeper significa sostenere la fragilità che assume forme differenti: famiglie in difficoltà, minori in situazione di disagio, giovani che hanno necessità di accompagnamento, pazienti psichiatrici bisognosi di cura.. Aiutare concretamente chi ha più bisogno di aiuto.. Garantire sostenibilità e continuità a progetti di solidarietà sociale.. Essere partner di un’idea di futuro dove insieme si dia una possibilità a chi non ne ha.. Tutte le donazioni effettuate a favore della cooperativa sociale AEPER sono detraibili o deducibili in quando la stessa è ONLUS ai sensi del D.. Lgs.. N.. 460/97.. I privati possono:.. Dedurre la propria donazione alla dichiarazione dei redditi per un importo inferiore o pari al 10% del proprio reddito fino ad un massimo di 70.. 000€.. (art.. 14, comma 1 del D.. L.. 35/05 poi convertito in legger n.. 80 del 14/05/2005).. Detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato fino ad un massimo di 2.. 065.. 83€ (art.. 15, comma 1 lettera i-bis del D.. 971/86).. Le imprese possono:.. Dedurre la propria donazione per un importo non superiore a 2065.. 83€ o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.. 100, comma 2 lettera h del d.. 917/86).. E’ necessario allegare alla dichiarazione dei redditi la ricevuta del pagamento.. Per informazioni:.. comunicazione@aeper.. Bonifico bancario:.. Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico bancario intestato a.. Cooperativa Sociale AEPER.. Via Rovelli 28/L.. 24125 Bergamo.. UBI Banca – Banca Popolare di Bergamo.. IBAN IT60M0542811102000000006990.. Se desideri sostenere un progetto specifico, indicalo nella causale.. 5xmille:.. E’ possibile inserire il codice fiscale della cooperativa sociale Aeper e firmare nella sezione del 5xmille.. Si sostengono  ...   di riciclo, icone e molte altre possibilità di spendere in maniera solidale.. Per maggiori informazioni:.. http://www.. cooperativaaeper.. it/colibri_laboratorio_legno.. php.. Facebook: Colibrì Laboratorio legno.. Aziende.. Se sei un’azienda puoi sostenerci con differenti modalità:.. puoi essere uno sponsor tecnico ed effettuare donazioni di beni e di prodotti necessari alla manutenzione dei nostri spazi, alla realizzazione di alcuni progetti, in generale al benessere delle persone di cui ci occupiamo.. puoi effettuare delle donazioni in denaro appoggiandole al nostro conto corrente.. puoi aderire alle campagna natalizie utilizzando come dono uno dei prodotti che Colibrì laboratorio legno crea, con possibilità di personalizzazione.. puoi aderire alla Campagna per il 5xmille.. 917/86).. Il gruppo Aeper è nato dalla volontà di un gruppo di volontari e di volontarie di prendersi cura di persone in situazione di fragilità.. Nel tempo le realtà del gruppo si sono articolate avvalendosi di organizzazione e di staff professionali, in grado di garantire agli utenti e ai pazienti dei nostri servizi elevati standard qualitativi.. La presenza dei volontari però è stata, è e sarà sempre cruciale nel mondo Aeper, perché permette di includere sguardi e gesti genuinamente gratuiti, prossimità e umanità uniche, all’interno di contesti che hanno bisogno anche di questo tipo di supporto.. All’interno del gruppo Aeper esiste un coordinamento dei referenti dei volontari che si occupa di raggruppare le chi, all’interno di ogni organizzazione, si prende cura appunto dei volontari.. E’ possibile diventare volontario/a di Aeper in qualsiasi periodo dell’anno, scegliendo un impegno di tipo continuativo o un supporto sporadico a seconda del tipo di progetto e di attività che si sceglie.. Un primo momento di informazione e di orientamento è offerto a chiunque intenda avvicinarsi al mondo di Aeper.. giovannicandiani@aeper.. it.. Contatti.. Email:..

    Original link path: /cosa-puoi-fare-tu/
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / chi siamo.. Chi siamo.. Il gruppo Aeper è un insieme di realtà nata alla fine degli anni ’70 grazie al desiderio di un gruppo di volontari/e di aiutare persone in difficoltà: persone in situazione di marginalità, di disagio, di fragilità sono quelle che Aeper ha scelto allora e sceglie oggi di sostenere.. Nel corso del tempo quello che era un gruppo spontaneo è andato  ...   di vita e infine la Fondazione don Primo Bonassi con la sua casa editrice.. Oggi il Gruppo Aeper è una costellazione di organizzazioni che, ognuna secondo il proprio mandato e la propria mission, concorrono alla realizzazione dello stesso obiettivo: fare in modo che ogni persona possa essere con dignità e liberamente al centro della propria esistenza.. Il Varco.. via Giovanni XXIII, 45/A.. Torre de' Roveri (BG)..

    Original link path: /chi-siamo/
    Open archive
  •  

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / cosa facciamo..

    Original link path: /cosa-facciamo/
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / attività culturali / Aeper teatro.. Aeper teatro.. Dialoghi.. Laboratorio culturale.. L'incontro.. AEPER TEATRO.. Il visibile non è che il riflesso dell’invisibile….. La costituzione di una compagnia teatrale stabile è l’espressione di un progetto che il Gruppo Aeper da sempre persegue: l’incontro tra gli esseri umani, quello vero, fatto di bisogni, desideri, cura, tempo, condivisione attraverso la bellezza.. Il teatro diventa il luogo dove si manifestano in accadimenti, eventi e spettacoli, i progetti sotterranei e a volte invisibili, ma efficaci, costanti, fondanti.. Aeper Teatro rappresenta la strutturazione dell’attività di formazione teatrale che, da alcuni anni, Silvia Barbieri sta promuovendo all’interno del Gruppo.. Da un lato unisce in modo sinergico le diverse espressioni artistiche già attivate, dall’altro sviluppa progetti nei diversi ambiti in cui il Gruppo Aeper agisce.. Aeper Teatro raccoglie attori, professionisti e non, musicisti e autori che, attraverso il linguaggio teatrale, sviluppano temi, testi e azioni di forte impatto sociale e artistico:.. spettacoli, racconti, incursioni teatrali che mettono in scena le storie dell’umano e del divino: il teatro, la pittura , la musica si incontrano e danno luogo ad allestimenti itineranti per teatri e chiese;.. letture teatralizzate di racconti pubblicati da Edizioni Gruppo Aeper;.. corsi di teatro per bambini, adolescenti, giovani e adulti, dedicando una particolare attenzione alle situazioni di fragilità e marginalità.. SPETTACOLI.. LA Parabola del Padre Misericordioso -narrazione con immagini e musica dal vivo.. Lui non obbliga, ama.. Lui non vuole essere servito ma amato.. Una parabola sull’amore del Padre, il grande immenso amore del Padre verso i suoi figli, indistinto e tenace.. Un dialogo notturno, vicino alla casa.. Una casa sulla collina che è il luogo dove tutto si trasforma, dove la luce risplende anche nel buio.. La casa della nascita e della rinascita, la casa dei bambini che arrivano e che vanno.. E che tornano.. La casa con le finestre sempre aperte, spalancate ad avvistare chi arriva o torna.. Finestre che sono lo sguardo del Padre verso il figlio che se ne va e che fa ritorno.. Preceduta dall’ascolto della Parabola del Padre Misericordioso (Luca 15,11-32), introdotta dalla voce di un sacerdote, la narrazione prende corpo e visione in uno spazio che diventa metafora dell’accadimento.. Il pubblico è diviso in due parti, separato da un corridoio centrale, che sarà il luogo dell’incontro e della riconciliazione finale.. La disposizione porta lo spettatore a trovarsi inconsapevolmente parte e coro di una delle due posizioni occupate dai fratelli.. Quello obbediente alla regola, pronto alla prestazione, attento ai doveri e agli obblighi.. E l’altro, quello che chiede libertà, chiede di rompere la consuetudine, di uscire dalla casa, e andare lontano per conoscersi, rischiando, nella superficialità dello slancio che il nuovo sempre alimenta.. La voce narrante prende per mano lo spettatore e lo conduce alla grande tenerezza dell’amore del Padre: entrambi i fratelli volgeranno lo sguardo verso La Bella, la casa del Padre, verso la finestra sempre aperta.. In un desiderio che li accomuna: voler essere come lui.. L’intervento teatrale si articola in tre momenti:.. 1) lettura della Parabola (Luca 15,11-32).. 2) teatralizzazione con musica e proiezioni dal libro “Quanto vorrei essere come lui”.. (Edizioni Gruppo Aeper).. 3) dibattito e laboratorio sul tema: il Padre e i figli.. Testi : Nuovo Testamento (Luca 15,11-32) e “Quanto vorrei essere come lui” (Edizioni Gruppo Aeper) con le immagini dei dipinti di Arcabas.. Regia di Silvia Barbieri.. Con Aeper Teatro.. Percorso di catechesi e approfondimento per giovani e adulti sulla Parabola del Padre Misericordioso.. LA PARABOLA DELL’ARCIERE.. Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccati in avanti.. Un racconto sull’esser figli, figli della vita, bambini fragili e straordinari.. Un affresco poetico di danza e parola sul senso profondo dell’infanzia e della famiglia.. La parola dei bambini affidata alla voce e al cuore degli adulti, per scoprire che la genitorialità è un complesso e ricco atto di fiducia e di appartenenza ad una comunità fatta di affetto e cura, scelte e solidarietà.. I figli appartengono al mondo e la chiamata ad essere padre e madre è promessa di generosità.. Testi: P.. Handke, K.. Gibran, lettere di bambini.. Regia e drammaturgia di Silvia Barbieri.. Percorso di formazione e sensibilizzazione sui temi della genitorialità.. Rivolto a giovani e adulti.. BACCANO D’AMORE.. L’Amore è dall’inizio.. Dall’inizio è fecondo.. E crea cielo e terra.. Crea l’uomo e la donna.. E in essi semina il suo amore.. L’amore tra l’uomo e la donna nasce dall’atto generativo  ...   giovani e adulti.. VIA VITAE - Percorso sacro teatrale e pittorico.. Le condanne, le cadute, le uccisioni.. le promesse di speranza.. le annunciazioni.. delle donne e degli uomini del nostro tempo.. Un percorso teatrale che accompagna la mostra “Via Vitae” del pittore Angelo Celsi, e approfondisce la ricerca di Aeper Teatro all’interno della drammaturgia del sacro coniugata con le arti figurative.. Un suggestivo allestimento nel quale la sosta alle stazioni della “via della croce” diventa contemplazione dell’opera d’arte accompagnata da racconti, biografie, poesie e canti sussurrati da venticinque attori - tra cui anche bambini- in un clima di rivelazione e meditazione.. I testi sono tratti dalla contemporaneità e mettono al centro la storia umana di ciascuno: spingono a guardare in faccia il dolore e la morte di un uomo e quindi dell’umanità.. Fortemente caratterizzati dall’esperienza corporale, e dalla sofferenza che comporta, raccontano della sete, della fame, della paura, della disperazione, della compassione, affiancandosi inevitabilmente alle domande sul senso: Perché? Che cos’è il male? Perché tutto questo infinito abisso di sofferenza?.. Supervisione di don Emilio Brozzoni.. Percorso d’arte e di liturgia pasquale.. DEDICATO.. Nessuna strada ha mai condotto nessuna carovana a raggiungere il miraggio.. Ma solo i miraggi hanno messo in moto le carovane.. Allestimento corale sul tema della cooperazione attraverso quadri scenici, narrazioni, danza.. Un viaggio per accompagnare lo spettatore attraverso la narrazione di azioni di solidarietà, spiritualità, etica e senso politico con grande forza emozionale.. Il tema fondante è la ricerca continua di una sapienza collettiva per alzare gli sguardi verso orizzonti “altri”, percorrendo le frontiere che separano, attraverso l’ascolto, i gesti, le azioni, le presenze, al fine di rimettere al centro del disegno architettonico del sistema la persona, il cittadino e i suoi bisogni.. Lo straniero, l’emarginato, il povero, il diverso e tutti gli abitanti della fragilità diventano i soggetti di azioni poetiche di una drammaturgia che attinge a don Lorenzo Milani, Erri De Luca, Vinicio Capossela, Alessandro Baricco, Antico e Nuovo Testamento, Etty Hillesum.. Assistente alla regia: Vera Vavassori.. Scene: Valentina Persico.. Percorsi di formazione e sensibilizzazione alla cooperazione e alla solidarietà.. SANTA LUCIA: QUANDO LA MAGIA FA BENE AL CUORE.. Questa è la notte di Santa Lucia, senti nell’aria la sua magia.. lei vola veloce col suo asinello, vola attraverso il cielo più bello.. porta ai bambini tanti regali, tutti belli, tutti speciali.. La festa di Santa Lucia si propone ogni anno in progetti che coinvolgono l’intera comunità del nostro territorio.. Di generazione in generazione, coniugando dimensione religiosa e festa popolare, la tradizione si rinnova.. Festa della luce, che più di ogni altra unisce grandi e piccini, tiene vivo il sogno dell’attesa e del dono.. Una festa fatta di memoria e tradizione ma, anche, di presente.. Una festa che raccoglie famiglie e generazioni intere che, nella magia della favola, si riuniscono a mantenere vivo il segreto della notte dei doni.. Il signor Castaldo, contadino, stalliere, responsabile della cura dell’asinello di Lucia irrompe.. È portatore della tradizione delle nostre valli: racconta di come, accortosi del furto del fieno delle sue mucche, ha scoperto che l’asinello di Santa Lucia si infilava nottetempo nella sua stalla e ne faceva scorta.. Solo così ha potuto cominciare la meravigliosa avventura che si ripete ogni anno: quella di conoscere la missione di Santa Lucia, offrendosi di preparare tanti mazzetti e accudire la bestiola affaticata dal gran lavoro.. Con l’aiuto di Scintilla, magico folletto simbolo della luce che si rinnova, prepara i bambini all’arrivo di Santa Lucia.. Nel racconto della storia della giovane che ha scelto di essere la Santa dei Bambini, viene rinnovata l’importanza della leggenda e della tradizione.. I bambini dopo aver rivelato i loro desideri prepareranno il tappeto di stelle, sul quale apparirà la magica Lucia: accompagnati dalla musica soave di flauti e violini, che annunciano l’arrivo imminente, ritagliano le loro stelle in un clima di incanto e attesa.. Alle parole della filastrocca….. … arriva Santa Lucia: accarezza i bambini, lasciando loro un messaggio di pace e dolcezza, raccogliendo buone promesse.. Da una gerla usciranno i doni, tanti carillon, simbolo di dolcezza, di buone nanne e tenerezze, di musica del cuore.. Ideazione e regia di Silvia Barbieri.. Con Vera Vavassori, Ferruccio Graziotto, Valeria Conti.. In collaborazione con il Laboratorio “Il Colibrì” (parte del Centro Diurno “Cordata” per adulti con disagio psichico) della Cooperativa Sociale Aeper.. Rivolto a bambini e famiglie, reparti pediatrici, scuole, comunità di accoglienza per minori.. marcocaraglio@aeper.. Referente.. Marco Caraglio..

    Original link path: /attivita-culturali/sottopagina.php?id=1
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / materiali / gallery.. Gallery.. Video.. Per la stampa.. Rassegna.. Download..

    Original link path: /materiali/foto.php
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / associazione Aeper / chi siamo.. Un po di storia.. Le nostre attività.. Le strutture.. Siamo un gruppo di persone, tutti volontari che, insieme agli altri organismi del Gruppo Aeper, cercano di realizzare gli obiettivi contenuti nel nostro stesso nome:.. Associazione Educativa per la Prevenzione e il Reinserimento.. Associazione.. perché siamo “soci”, cioè amici, e perché ci associamo, cioè crediamo che lavorare insieme sia un valore, oltre che un modo per realizzare più facilmente  ...   pensiamo che per costruire un mondo migliore sia importante anticipare i problemi, agire prima, pre-occuparsi.. e.. anche questa seconda “e” è importante! Perché congiunge, tiene insieme, insomma fa proprio quello che anche noi ci proponiamo di fare.. Reinserimento.. perché vogliamo che nessuno sia escluso e ci impegniamo affinché a tutti sia data un'altra possibilità.. La nostra sede è al Pitturello di Torre de Roveri (Bergamo), in via Giovanni XXIII, 45/A.. associazione@aeper.. Telefono: 035.. 583485..

    Original link path: /associazione-aeper/sottopagina.php?id=5
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / fondazione don primo Bonassi / chi siamo.. La Fondazione don Primo Bonassi nasce come ulteriore evoluzione storica del Gruppo AEPER i cui organismi riconoscono un comune patrimonio valoriale e culturale.. Proprio a partire dagli elementi di comunanza, nel 2009 le organizzazioni del Gruppo hanno costituito una Fondazione di partecipazione.. Intitolata a don Primo Bonassi, la Fondazione  ...   desiderio di alimentare un legame con la Chiesa di Bergamo, pur confermando la natura laica del Gruppo AEPER.. Le attività della Fondazione sono attinenti ai seguenti ambiti:.. formazione.. informazione.. promozione culturale.. cura del volontariato.. attività socio-educative e socio-sanitarie che, nella logica delle “risposte segno”, possano venire incontro a bisogni emergenti.. fondazionedonprimobonassi@gmail.. com.. Telefono: 035/583485.. Sito ufficiale.. fondazionedonprimobonassi.. blogspot..

    Original link path: /don-primo-bonassi/sottopagina.php?id=18
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / comunità Nazareth / chi siamo.. Accoglienza.. Ricerca.. Spiritualità.. Arcabàs.. Proposte e calendari.. Documenti.. La Comunità Nazareth è un’ esperienza di vita che coinvolge persone in ricerca sul piano personale e spirituale.. Nasce nel 1978 come comunità di vita con l’obiettivo di esprimere, nella realtà di tutti i giorni, gli stili della condivisione e dell’accoglienza con una particolare attenzione per le persone in difficoltà.. Nel corso degli anni l’orizzonte di senso si è ampliato, intuendo nella visione comunitaria della vita e della storia una possibile strada per rispondere al bisogno di felicità e di realizzazione piena dell’uomo e al desiderio di una convivenza più umana e giusta.. Questo sguardo sul significato dell’essere e fare comunità, nel corso del tempo ha generato idee, proposte, progetti che sono andati oltre le intuizioni iniziali per  ...   costitutive e, anche, fragilità e vulnerabilità ineludibili.. Il riconoscimento di questo tessuto umano, ci porta a ricercare una centratura al di fuori di noi stessi.. Sappiamo di essere abitati, ognuno e tutti, da un bene grande che ci precede e ci accompagna.. Risalire a questo bene che ci abita è andare alla fonte, all’origine, per scoprire il sogno di Dio.. Riconoscere questo bisogno di una dimensione “altra”, ci ha permesso di incamminarci, insieme, in una ricerca di fede radicata nel l’umanità e nella storia del nostro tempo.. Oggi la Comunità Nazareth è composta da singoli, coppie e famiglie che in forme diverse si danno luoghi e tempi per vivere insieme, condividere, incontrarsi, accogliere.. La Comunità Nazareth vive a Torre de’ Roveri (Bg) in via Giovanni XXIII, 45/a.. comunitanazareth@aeper.. donemilio@aeper.. 583485.. Comunità Nazareth..

    Original link path: /comunita-nazareth/sottopagina.php?id=10
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / edizioni gruppo Aeper / chi siamo.. Collane e catalogo.. Eventi.. Perché una “piccola casa editrice”.. Perché abbiamo una nostra storia e parole ad accompagnarla, perché le parole vorremmo trovassero casa, nere sul bianco, dando vita e risignificando le esperienze e le intuizioni, il lavoro e le occasioni.. Perché si produca cultura dal basso, popolare, con la gente e della gente, come la scuola iniziata tanti anni fa.. I progetti del Gruppo AEPER sono  ...   famiglie affidatarie, il sostegno a giovani e adulti con disagio mentale, la promozione del protagonismo giovanile, la formazione degli adulti.. Tutto questo sempre accompagnato da un’azione culturale per far crescere sensibilità e conoscenza.. Poi, gradualmente, un sogno.. Il desiderio che questa azione culturale potesse trovare un suo riferimento in una “piccola casa editrice”.. Edizioni Gruppo AEPER nascono così.. edizioni@aeper.. Referenti:.. Chiara Roncelli.. Responsabile Comunicazione.. Cell.. 340.. 9255991.. Marco Caraglio.. Responsabile Casa Editrice.. 348.. 0745450..

    Original link path: /edizioni-aeper/sottopagina.php?id=21
    Open archive

  • Title: Gruppo Aeper
    Descriptive info: / eventi.. 08-10-2014 al 12-10-2014.. UN INCONTRO sulla SOSTENIBILITA ALIMENTARE.. 06-10-2014 al 10-10-2014.. LEGAMI? - uno spettacolo teatrale.. Uno spettacolo che coinvolge persone con disagio psichico in un percorso artistico pieno di bellezza.. 22-09-2014 al 30-09-2014.. Menù a tema alla Locanda dei golosi.. Giovedì 25 settembre: FUNGHI!.. 17-09-2014 al 21-09-2014.. Un momento di preghiera e di ricerca.. La Comunità Nazareth, prima di abitare il Pitturello, ha piantato nel suo giardino tre alberi: un cipresso, un olivo, una palma.. Da sempre questi tre alberi sono il simbolo dei cristiani (Dio), degli ebrei (Jahweh), dei mussulmani  ...   libro Non abbiate paura! scritto da Silvano Petrosino e don Giovanni Nicolini.. 05-08-2014 al 30-09-2014.. E arrivato il Bilancio Sociale della Cooperativa sociale Aeper.. 05-08-2014 al 12-10-2014.. Segnaliamo questa serie di iniziative che si terranno all inizio dell autunno relative all ambito delle adozioni.. 05-08-2014 al 14-09-2014.. MADRE - il libro del percorso M IMPARI?.. 05-08-2014 al 31-10-2014.. Numeri estratti lotteria FESTA DI PRIMA ESTATE.. 10-07-2014 al 27-07-2014.. Inaugurazione M IMPARI? - 2.. Inauguriamo il secondo tema del percorso M IMPARI?, sarà MADRE.. 07-07-2014 al 31-10-2014.. 26-06-2014.. Festa di Prima Estate.. 16-06-2014.. Inaugurazione Portierato Sociale..

    Original link path: /eventi/
    Open archive



  •  


    Archived pages: 54